Trauma ed EMDR nei pazienti oncologici

Trauma and EMDR in patients with cancer

Description

L’intensità delle reazioni individuali quando viene comunicata una diagnosi di tumore può avere accenti diversi ma, generalmente, alla comunicazione della diagnosi si apre una prima fase psicologica caratterizzata da uno stato di shock per una notizia appresa come una catastrofe. Il momento della diagnosi può rappresentare uno shock traumatico perché, da un istante all’altro, la persona si trova di fronte ad una condizione di minaccia alla propria vita. I sintomi che si presentano sono gli stessi dei Disturbi Post traumatici da Stress. Nel corso del workshop verranno presentate le modalità efficaci di trattamento con l’approccio EMDR. Il primo obiettivo da stabilire con il paziente è il seguente: trasformare il suo ruolo da vittima di eventi incontrollabili (malattia vissuta come una condanna che viene dall’alto) a protagonista attivo della propria vita (farò tutto il possibile per vincere la malattia). Un altro obiettivo importante è quello di risolvere i sintomi relativi al PTSD. Al termine del trattamento EMDR, il paziente si trova non più bloccato al momento della diagnosi e della paura di non farcela, ma con un atteggiamento più consapevole e più forte associato alla sensazione di potercela fare. Oltre che per il trauma della diagnosi, l’EMDR si può utilizzare in modo molto efficace per rielaborare anche altri nodi traumatici che i pazienti possono manifestare: 1. la paura di fare la stessa fine dell’amica/parente malata di cancro, ora deceduta; 2. la paura di guardarsi allo specchio e vedere un corpo mutilato o disgustoso; 3. l’ansia di seguire i trattamenti post-operatori e le loro conseguenze (chemioterapia, radioterapia); 4. l’ansia, che tende ad affacciarsi alla fine di questo lungo percorso, della recidiva. L’EMDR viene applicato sui ricordi dei momenti più traumatici, sulla situazioni attuali che causano ansia e disagio e su quelle future che creano ansia anticipatoria e angoscia.

The intensity of individual reactions will be notified when a diagnosis of cancer can have different accents but, generally, the communication of the diagnosis opens a first phase characterized by a psychological state of shock for information acquired as a catastrophe. The time of diagnosis can be a traumatic shock because, from one moment to another, the person is faced with a condition of threat to their lives. The symptoms that occur are the same as Post Traumatic Stress Disorder. The workshop will discuss the effective ways to approach treatment with EMDR. The first objective to determine the patient is as follows: to transform its role from being a victim of uncontrollable events (illness experienced as a conviction that comes from) to an active player of his life (I will do everything possible to cure disease). Another important objective is to resolve the symptoms related to PTSD. After treatment, EMDR, the patient is no longer locked at the time of diagnosis and the fear of not succeeding, but with a more conscious and more associated with the strong feeling we can do it. In addition to the trauma of diagnosis, EMDR can be used very effectively in other nodes to reprocess traumatic patients may experience: 1. the fear of the same fate of his friend / relative suffering from cancer, now deceased; 2. fear of looking in the mirror and see a mutilated body or disgusting; 3. anxiety to follow post-operative treatments and their consequences (chemotherapy, radiotherapy); 4. anxiety, which tends to appear at the end of this long process of relapse. EMDR is applied on the memories of the most traumatic, the actual situations that cause anxiety and unease about future ones that create anxiety and anticipatory anxiety.

Format

Conference

Language

Italian

Author(s)

P. Pupulin

Original Work Citation

Pupulin, P. (2008, Novembre). [Trauma and EMDR in patients with cancer]. Presentation at Italian EMDR Association, Milan, Italy

Collection

Tags

Citation

“Trauma ed EMDR nei pazienti oncologici Trauma and EMDR in patients with cancer,” Francine Shapiro Library, accessed October 24, 2020, https://emdria.omeka.net/items/show/20497.

Output Formats