EMDR e trattamento del disturbo di panico: Un protocollo specifico integrato

EMDR and the treatment of panic disorder: a specific protocol integrated

Description

Nell’ambito degli studi sulle possibilità terapeutiche offerte dall’impiego dell’EMDR in diverse patologie si sono evidenziate delle prospettive interessanti in relazione agli interventi sui disturbi di panico, in grado di fornire una possibilità di lavoro terapeutico globale e completo focalizzato non solo sulla condizione presente e quindi sulla gestione degli attacchi di panico, ma anche sulla comprensione dinamica di tale disturbo. Facendo riferimento alla letteratura e ai resoconti che hanno supportato l’efficacia del-l’EMDR per il trattamento del Disturbo d’Attacchi di Panico (Feske & Goldstein, 1997; Goldstein & Feske, 1994; Nadler, 1996; Shapiro & Forrest, 1997) e dalla analisi ed applicazione del protocollo Whisman, è stato messo a punto, attraverso la personale pratica clinica, un preciso protocollo integrato per il trattamento del disturbo di panico secondo l’approccio EMDR. Facendo riferimento a questi studi, l’ipotesi di intervento dalla quale sono partita è quella che si basa sulla considerazione che l’attacco di panico può rappresentare un evento traumatico di per sé e che quindi il lavoro clinico proposto, seguendo l’approccio EMDR, risulta efficace per desensibilizzare e rielaborare convinzioni, comportamenti, emozioni e sensazioni corporee legate alla paura fino a farle rientrare all’interno di un sistema di convinzioni più gestibile, in modo da permettere al paziente di affrontare le situazioni precedentemente temute e quindi evitate. In questo workshop vengono presentate le modalità di applicazione nel disturbo panico in relazione alle 8 fasi di lavoro dell’approccio EMDR, facendo riferimento ai casi clinici e quindi ad esperienze pratiche derivanti dal personale lavoro terapeutico. Da qui vengono fornite le linee per la strutturazione dello specifico piano di trattamento, secondo un protocollo di lavoro, appositamente elaborato, che conduce, passo dopo passo, all’applicazione del progetto terapeutico Il protocollo di lavoro presentato si focalizza sulla rielaborazione degli attacchi di panico e quindi sulla gestione della sintomatologia caratteristica di questo disturbo. Fornisce, inoltre, indicazioni per effettuare un’attenta anamnesi, che permetta al terapeuta di predisporre un adeguato piano di individuazione e di rielaborazione dei fattori precipitanti e delle esperienze traumatiche pregresse della storia personale del paziente sin dall’infanzia, che possono costituire la base emotiva sulla quale può instaurarsi, in particolari circostanze, la sintomatologia del DAP. Si tratta di eventi stressanti o traumatici del passato sui quali risulta indispensabile un lavoro di rielaborazione al fine di far emergere possibili capacità e comportamenti adattivi per realizzare azioni future adeguate.

As part of studies into the therapeutic possibilities offered by EMDR in various diseases appear to be any interesting perspectives in relation to work on problems panic, unable to provide an opportunity for therapeutic work focused global and comprehensive not only on the present condition and therefore on the management of panic attacks, but also on dynamic understanding of the disorder. Referring to the literature and the reports that have supported the efficacy of on-l'EMDR the treatment of Panic Disorder (FESK & Goldstein, 1997; FESK & Goldstein, 1994; Nadler, 1996, Shapiro & Forrest, 1997) and the analysis and application of the protocol Whisman, was developed through personal clinical practice, a precise protocol integrated treatment of panic disorder according to the EMDR approach. Referring to these studies, the possibility of intervention from which game is the one based on the consideration that the panic attack can be a traumatic event in itself and therefore the clinical work proposed, following the approach EMDR, is effective for desensitize and reprocess beliefs, behaviors, emotions and body sensations associated fear until they fall within a belief system more manageable, so allow the patient to deal with situations previously feared and avoided. In this workshop presents the detailed rules in panic disorder report at 8 phases of EMDR work of the approach, referring to clinical cases and then practical experiences arising from personal therapeutic work. From here, we provide the guidelines for the structuring of a specific treatment, according a working protocol, specially developed, which leads, step by step, application therapeutic project the protocol of work presented focuses on the recasting of panic attacks and then the management of symptoms characteristic of this disorder. Also provides instructions for making a careful medical history, which allows the therapist to prepare an adequate plan for the identification and revision of precipitating factors and past traumatic experiences of the patient's personal history from childhood, which may form the emotional basis on which it can establish, in certain circumstances, symptoms of CAD. It is stressful or traumatic events of the past on which it is essential work of reworking in order to identify possible skills and adaptive behaviors to achieve appropriate future action.

Format

Conference

Language

Italian

Author(s)

Elise Faretta

Original Work Citation

Faretta, E. (2008, November). [EMDR and the treatment of panic disorder: a specific protocol integrated]. Presentation at Italian EMDR Association, Milan, Italy. Italian

Collection

Citation

“EMDR e trattamento del disturbo di panico: Un protocollo specifico integrato EMDR and the treatment of panic disorder: a specific protocol integrated,” Francine Shapiro Library, accessed April 18, 2021, https://emdria.omeka.net/items/show/22359.

Output Formats