Tossicodipendenze ed eventi traumatic! Il trauma come fattore di rishchio per lo sviluppo di una tossicodipendenza

Addiction and traumatic events! The trauma as risk factor for the development of a drug

Description

Questa tesi di licenza trova origine in due elementi, da una parte nella consapevolezza della notevole incidenza che le tossicodipendenze hanno nell 'odierna societa e, dall'altra, nella constatazione di come gli eventi traumatici siano strettamente associati ai fenomeni di dipendenza. La ricerca scientifica continua a fornire una grande mole di dati che confermano questo legame. I disturbi traumatici e le condotte tossicomaniche, infatti, si presentano spesso in concomitanza e non sempre appare facile discemere la direzione causale tra traumi e tossicodipendenze, sia perche l'abuso e la dipendenza da sostanze possono mascherare disturbi antecedenti, sia perche lo stile di vita proprio de! tossicodipendente puo provocare ulteriori traumi, creando una sorta di circolo vizioso per ii quale, in alcuni casi, causa ed effetto si confondono, ponendo seri problemi al trattamento, come dimostrano le situazioni di doppia diagnosi. Legandomi alle ipotesi di automedicazione e di adattamento disfunzionale cerchero di descrivere il possibile percorso che conduce gli individui dall 'evento traumatico allo stabilirsi di una condotta di tossicodipendenza. Nel corpo del testo analizzero come le tossicodipendenze, pur essendosi modificate nel corso del tempo, possano presentare un nucleo originario legato ad eventi traumatici non adeguatamente elaborati e risolti, siano essi traumi precoci o recenti, legati a contingenze naturali o all'ambito relazionale. La letteratura sui fattori di rischio per le tossicodipendenze ha evidenziato come i traumi svolgano un ruolo importante nella fase di iniziazione e soprattutto nella fase di consolidamento dell'uso di sostanze psicoattive. Quando poi l'evento traumatico porta all'instaurarsi di quadri psicopatologici tipici dei disturbi da stress, ii rischio di ricercare sostanze "curative" potrebbe aumentare e l' effetto di temporaneo sollievo dalla sofferenza psicologica determinato dall 'uso di tali sostanze puo costituire un rinforzo del comportamento di ricerca della sostanza stessa con la creazione di un circolo negativo che incrementa ii rischio di sviluppare una tossicodipendenza. Anche senza esitare in un vero e proprio disturbo da stress, i traumi (abusi, carenze ecc.) possono costituirsi come fatto ri di vulnerabilita per l'abuso di sostanze psicoattive, come evidenziato in Italia dalle ricerche di Cancrini, Cirillo e collaboratori. Comprendere l' origine traumatica di alcune tossicodipendenze e l' impatto che gli eventi traumatici possono avere come fattori di rischio per ii consolidamento de! consumo di sostanze psicoattive risulta di estrema importanza affincbe ii professionista sia in grado di avvicinarsi adeguatamente alla persona e di contestualizzame la sofferenza tossicomanica. La comprensione delle basi traumatiche delle tossicodipendenze puo risultare utile non solo in chiave terapeutica, ma anche in chiave preventiva, suggerendo interventi su specifiche popolazioni a rischio. Sviluppero ii lavoro in quattro capitoli, articolandone ii percorso logico nel modo seguente. Inizialmente cerchero di offrire una definizione di trauma, illustrando i concetti di eventi traumatici, disturbi dell'adattamento e disturbo da stress post-traumatico, per fomire le basi concettuali che possano sostenere in seguito ii nucleo centrale dell'elaborato. Utilizzando la prospettiva delle neuroscienze cognitive approfondiro gli effetti de! trauma sul sistema nervoso mostrando come si modifica ii sistema della memoria. La teoria della rappresentazione duale ci consentira non solo di comprendere come ii trauma e gli eventi traumatici agiscano a livello biologico e cognitivo ma anche di agganciare efficacemente la parte riservata ai trattamenti presentata nel quarto capitolo. Ne! secondo capitolo cerchero di illustrare come l' individuo possa sperimentare un evento traumatico e, in mancanza di un'adeguata elaborazione dello stesso, iniziare o incrementare l'uso di sostanze psicotrope, considerando in questo modo ii trauma come fattore di rischio per l'insorgenza delle tossicodipendenze. Parallelamente a questo mi occupero de! problema della comorbilita ed analizzero i risultati delle piu recenti ricerche che mettono in relazione eventi traumatici e tossicodipendenze. La comorbilita e un fenomeno che interessa tutta la psicopatologia ed in generate riguarda la concomitanza di due o piu situazioni di sofferenza in uno stesso individuo. In riferimento alla tematica scelta, la comorbilita si esplicita sia nella conclamata presenza di disturbo da stress post traumatico e disturbo di dipendenza da sostanze sia, in modo piu sottile, in un quadro clinico che tende a nascondere le manifestazioni cliniche dei disturbi da stress, i cui sintomi emergeranno chiaramente solo nel momento in cui i sintomi tipici della tossicodipendenza siano risolti. Nel terzo capitolo illustrero alcuni modelli esplicativi dell 'assunzione di sostanze psicoattive, dando particolare spazio al paradigma dell 'adattamento disfunzionale, al concetto di automedicazione ed a quello di vulnerabilita, per la loro capacita di offrire un quadro concettuale adeguato alla comprensione del legame tra eventi traumatici e sviluppo successivo di una tossicodipendenza. Illustrero le ipotesi teoriche presenti nella letteratura scientifica che tentano di spiegare la funzione che la sostanza puo assumere per l' individuo in caso di eventi traumatici e, in specifico riferimento a questi ultimi, cerchero di chiarire per quale motivo l'incontro e le prime esperienze con le sostanze psicotrope possono evolversi e stabilire una relazione di dipendenza vera e propria. Ne! quarto ed ultimo capitolo, infine, mi occupero de! trattamento, osservando come dai modelli di trattamento tradizionali focalizzati esclusivamente sull 'astensione dall'uso si sia giunti a interventi che, pur mantenendo una forte focalizzazione sulle sostanze, tengono presente l'origine traumatica di molte tossicodipendenze o prevedono un trattamento parallelo de! trauma e della dipendenza da sostanze. In quest'ottica illustrero uno dei piu recenti trattamenti del trauma, l'EMDR, che sembra offrire buone prospettive in un' ottica integrata di trattamento. L'obiettivo ultimo di questa tesi e quello di fornire una sintesi chiara e aggiornata dei piu recenti contributi in ambito psicologico che indicano negli eventi traumatici uno dei piu importanti fattori di rischio per lo sviluppo delle tossicodipendenze, offrendo altresi delle ipotesi teoriche che permettono di inquadrare la relazione tra trauma ed abuso/dipendenza da sostanze e di impostare delle modalita di trattamento capaci di rispondere alla complessita della psicopatologia racchiusa nella diagnosi di dipendenza da sostanze. La ricerca in questione si basa su un metodo analitico-descrittivo che ha permesso la scelta del materiale da presentare, privilegiando contributi recenti ed internazionali. La ricerca bibliografica rappresenta Ia base e la struttura dell'elaborato con l'obiettivo di ottenere materiale attuale adatto all' introduzione di elementi e contenuti che possano arricchire la conoscenza scientifica delle tossicodipendenze "traumatiche" e indicare elementi utili ad un intervento mirato relativo a tali situazioni.

This thesis license origin located in two elements, one part in awareness of the significant impact that addictions have in today's society and, secondly, the observation that traumatic events are closely associated with dependency phenomena. Scientific research continues to provide a large amount of data that confirm this bond. The traumatic disorders and pipelines tossicomaniche, in fact, occur often together with, and is not always easy discemere the causal direction between trauma and addiction, and because the abuse and substance dependence may masking noise before, and because of their addict lifestyle can cause further trauma, creating a sort of vicious circle ii which, in some cases, cause and effect are confused, poses serious problems to the treatment, as show the situations of dual diagnosis. Tying the hypothesis of self-medication and adaptation dysfunctional I'll try to describe the possible path that leads from individual's traumatic event to the establishment of a pipeline of drug addiction. In the body of the text will analyze how drug addiction, although it has changed over time, may present an original nucleus linked to traumatic events not properly processed and resolved, whether early or recent trauma, linked to natural contingencies or relational sphere . The literature on risk factors for drug addiction showed that the trauma play an important role in the initiation phase and especially in the phase of consolidation of the use of psychoactive substances. Then, when the traumatic event leads the onset of psychopathological typical stress disorder, risk research substances "healing" could increase the effect of temporary relief from suffering determined by psychological use of these substances can constitute a reinforcement seeking behavior of the substance itself with the creation of a vicious negative increases risk of developing an addiction. Even without hesitation in a real own stress disorder, trauma (abuse, deficiencies, etc..), can be established as a fact of revulnerability to abuse of psychoactive substances, as evidenced by research in Italy Cancrini, Cyril and collaborators. Understanding the "traumatic origin of some Addiction impact that traumatic events can have as risk factors for consolidation and consumption of psychoactive substances is of extreme importance affincbe ii professional is able adequately to approach the person and the suffering contestualizzame toxicomanic. Understanding the basic traumatic Addiction can be useful not only for therapy, but also in key preventive, suggesting interventions on specific populations at risk. I will develop work into four chapters, articulating ii logical path as following. Initially I will try to offer a definition of trauma, illustrating the concepts of traumatic events, adjustment disorder and post-traumatic stress disorder, for fomire the conceptual foundations that can support later ii core the elaborate. Using the perspective of cognitive neuroscience look into the effects of trauma on the nervous system showing how you change system memory. The theory of dual representation will allow us not only to understand as trauma and traumatic events can act on biological and cognitive but also effectively engage the part reserved to the treatments presented in the fourth chapter. In the second chapter I will try to illustrate how the individual may experience a traumatic event and in the absence of adequate processing of the same or start increase the use of psychotropic substances, taking into account in this way as trauma risk factor for the onset of drug addiction. Parallel to this I take care of ! problem of comorbidity and analyze the results of the most recent research that relate traumatic events and drug addiction. The comorbidity and a phenomenon that affects all psychopathology and generated regards the combination of two or more situations of suffering in the same individual. In reference to the subject choice, comorbidity is expressed both in the presence of overt disorder and post-traumatic stress disorder and substance dependence, in a more thin, a clinical picture that tends to hide the clinical manifestations of the disorder from stress, the symptoms of which will emerge clearly only in the moment in which the typical symptoms of drug addiction are resolved . In the third chapter, illustrate some explanatory models of substance use psychoactive, with a particular space to the paradigm of dysfunctional adaptation to concept of self-medication and vulnerability to, due to their ability to offer a adequate conceptual framework for understanding the link between traumatic events and development following a drug addiction. Illustrate the theoretical hypotheses present in the scientific literature that attempt to explain the function that the substance may assume for the individual in the case of events traumatic and, in specific reference to the latter, I'll try to explain why the meeting and the first experiences with psychotropic substances can evolve and establish a real dependency relationship. Ne! fourth and last chapter , finally , I 'll take care of ! treatment , observing as the patterns of traditional treatment focused exclusively on ' abstention use interventions that we have reached , while maintaining a strong focus on substances, keep in mind the traumatic origin of many addiction or provide a Parallel processing de ! trauma and substance dependence. In this illustrate one of the most recent treatments of trauma , EMDR , which seems to offer good prospects in an ' integrated optical treatment . The ultimate goal of this thesis is to provide a clear summary and updated of the most recent contributions in the field of psychology that indicate traumatic events in one of the most important risk factors for the development of addiction, offering moreover, theoretical hypotheses that allow you to frame the relationship between trauma and abuse/addiction and to set the mode of treatment capable of respond to the complexity of psychopathology enclosed in the diagnosis of addiction substances. The research in question is based on a descriptive - analytical method which has allowed the choice of material to be presented, focusing on recent contributions and international. The literature search shows the basis and the elaborate structure with the aim of obtaining material suitable for all current introduction of elements and content that can enrich the scientific knowledge of addiction "traumatic" and indicate elements to an intervention relative to such situations.

Format

Dissertation/Thesis

Language

Italian

Author(s)

Andrea Vitali

Original Work Citation

Vitali, A. (2012). [Addiction and traumatic events! The trauma as risk factor for the development of a drug]. (Master's thesis, Salesian Pontifical University). Retrieved from http://www.emdritalia.it/ita/tesi_di_laurea_A_Vitali_-_Trauma_e_Tossicodipendenze.pdf. Italian

Collection

Tags

Citation

“Tossicodipendenze ed eventi traumatic! Il trauma come fattore di rishchio per lo sviluppo di una tossicodipendenza Addiction and traumatic events! The trauma as risk factor for the development of a drug,” Francine Shapiro Library, accessed November 25, 2020, https://emdria.omeka.net/items/show/22406.

Output Formats